Dichiarazione sostitutiva dell’Atto Notorio

Consiste in una libera dichiarazione con cui il cittadino può dichiarare – sotto la propria responsabilità – di essere a conoscenza di fatti, stati e qualità che lo riguardano o che riguardano altre persone (di cui egli abbia diretta conoscenza) da rendere a favore di Pubbliche amministrazioni o di imprese di gestione di Servizi Pubblici (Telecom, ASL, ENEL-SOLE, Padania Acque ecc.).

Può rendere la dichiarazione chiunque sia maggiorenne. In caso di minori o di interdetti, la dichiarazione è sottoscritta dal genitore o dal tutore che dovranno essere muniti di un documento di identità valido e nel caso di interdetti anche di copia del provvedimento di nomina. Il rilascio avviene contestualmente alla richiesta.

La dichiarazione sostitutiva di atto notorio può essere autenticata solo se diretta ad un privato (autentica della firma), oppure quando viene presentata ad organi della Pubblica Amministrazione, nonché a gestori di servizi pubblici al fine della riscossione da parte di terzi di benefici economici.

La sottoscrizione non è soggetta all’autenticazione ove sia apposta in presenza del dipendente addetto ovvero la dichiarazione sia presentata unitamente a copia fotostatica di un documento di identità del sottoscrittore.

N.B.: Non si possono sostituire con dichiarazioni sostitutive di anni notori gli atti che riguardano espressioni di volontà o dichiarazioni d’impegno. In questi casi ci si deve rivolgere ad un notaio.

Modalità, Tempi e Costi

Esistono appositi moduli predisposti dalle singole amministrazioni, oppure è sufficiente l’utilizzo di un normale foglio di carta compilato con i propri dati (nome, cognome, luogo e data di nascita, indirizzo di residenza) e ciò che si deve dichiarare.

COSTO: € 0,26 se in carta semplice; € 15,14 se in bollo (€ 0,52 diritti + marca da bollo da € 14,62).

Dove Rivolgersi / Orari

SERVIZI DEMOGRAFICI
Piano Terreno PALAZZO MUNICIPALE
Orario: LUN.-MAR.-GIO.-VEN-SAB. 9,30 – 13,00
MER. 9,30 – 16,00